• Home
  • C. Ord. Militare
  • Art. 2181 Codice Ordinamento Militare - Speciale elargizione ai superstiti degli allievi delle Forze di polizia a ordinamento civile deceduti durante il servizio ed equo indennizzo

Art. 2270 Codice Ordinamento Militare - Norme che rimangono in vigore

In attuazione dell’ articolo 14, comma 14, legge 28 novembre 2005, n. 246, restano in vigore i seguenti atti normativi primari, e le relative successive modificazioni: regio decreto 27 ottobre 1922, n. 1462: articoli 6 e 23; regio decreto 3 giugno 1926, n. 941; regio decreto 31 dicembre 1928, n. 3458: articoli 11 e 115; regio decreto­legge 20 luglio 1934, n. 1302 e legge di conversione 4 aprile 1935, n. 808: articoli 3, 7, 9, 10 e 11; (4) regio decreto legge 21 agosto 1937, n. 1542, convertito dalla legge 3 gennaio 1939, n. 1: articolo 22; regio decreto­legge 14 ottobre 1937, n. 2707, convertito dalla legge 3 giugno 1938, n. 1176; (1) 7) legge 2 maggio 1938, n. 735; legge 3 giugno 1938, n. 1176, di conversione in legge del regio decreto­legge 14 ottobre 1937, n. 2707; (1) regio decreto 8 luglio 1938, n. 1415, a esclusione dell’ articolo 133; regio decreto 15 luglio 1938, n. 1156: articoli 5 e 19; (7) regio decreto legge 5 settembre 1938, n. 1628, convertito dalla legge 22 dicembre 1938, n. 2196; 12) legge 21 maggio 1940, n. 415; legge 25 agosto 1940, n. 1304; legge 1 novembre 1940, n. 1610; legge 16 dicembre 1940, n. 1902; legge 27 gennaio 1941, n. 73; regio decreto legge 6 marzo 1941, n. 219, convertito dalla legge 4 luglio 1941, n. 872; regio decreto 14 giugno 1941, n. 878; (1) regio decreto legge 22 aprile 1941, n. 445, convertito dalla legge 24 agosto 1941, n. 1075; (1) legge 4 luglio 1941, n. 872, di conversione in legge del regio decreto legge 6 marzo 1941, n. 219; 21) legge 25 luglio 1941, n. 902; 22) legge 24 agosto 1941 n. 1075, di conversione in legge del regio decreto­legge 22 aprile 1941, n. 445; (1) 23) legge 29 novembre 1941, n. 1571; legge 9 dicembre 1941, n. 1383; regio decreto legge 19 gennaio 1942, n. 87, convertito in legge 7 maggio 1942, n. 562; 26) legge 23 aprile 1942, n. 456; 27) legge 7 maggio 1942, n. 562, di conversione in legge, con modificazioni del regio decreto­legge 19 gennaio 1942, n. 87; 28) regio decreto 31 ottobre 1942, n. 1611; regio decreto legge 30 marzo 1943, n. 123; legge 2 aprile 1943, n. 260; 30­bis) legge 10 aprile 1954, n. 113: articolo 68; (2) 30­ter) legge 31 luglio 1954. n. 599: articolo 32; (2) decreto del Presidente della Repubblica 17 agosto 1955, n. 767: articolo 7; legge 8 marzo 1958, n. 233: articolo 6; legge 29 novembre 1961, n. 1300: articoli 4, 5 e 6; 33­bis) legge 18 marzo 1968, n. 263; (3) 33­ter) legge 5 maggio 1976, n. 187: articoli 18 e 26, quest'ultimo limitatamente al personale delle Forze armate e di polizia ad ordinamento militare, nonché 27, secondo comma; (5) legge 14 aprile 1977, n. 112: articolo 6; legge 6 marzo 1992, n. 216, a esclusione dell’ articolo 2, comma 5; 36) decreto legislativo 12 maggio 1995, n. 195. Restano in vigore i seguenti atti normativi secondari e successive modificazioni: regio decreto 5 settembre 1938, n. 1823; regio decreto 12 ottobre 1939, n. 1725; regio decreto 12 ottobre 1939, n. 2248; regio decreto 16 giugno 1940, n. 656; regio decreto 16 giugno 1940, n. 765; regio decreto 16 luglio 1940, n. 1056; regio decreto 25 novembre 1940, n. 1886; regio decreto 29 maggio 1941, n. 401; regio decreto 14 giugno 1941, n. 878; regio decreto 31 ottobre 1942, n. 1612; decreto luogotenenziale 9 novembre 1945, n. 731; decreto del Presidente della Repubblica 2 dicembre 1956, n. 1666; 12­bis) decreto del Presidente della Repubblica 3 maggio 1957, n. 686, articoli da 42 a 47, limitatamente a quanto disposto dall'articolo 1, comma 555, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 (6). (1) Punto così corretto da Comunicato 1° giugno 2010, pubblicato nella G.U. 1° giugno 2010, n. 126. (2) Numero inserito dall'art. 10, comma 8, lett. b), n. 1, D.Lgs. 24 febbraio 2012, n. 20. (3) Numero inserito dall'art. 10, comma 8, lett. b), n. 2, D.Lgs. 24 febbraio 2012, n. 20. (4) Numero così modificato dall’ art. 9, comma 1, lett. u), n. 1), D.Lgs. 31 dicembre 2012, n. 248. (5) Numero inserito dall'art. 10, comma 8, lett. b), n. 2), D.Lgs. 24 febbraio 2012, n. 20 e, successivamente, così modificato dall’ art. 9, comma 1, lett. u), n. 1), D.Lgs. 31 dicembre 2012, n. 248. (6) Numero aggiunto dall’ art. 9, comma 1, lett. u), n. 2), D.Lgs. 31 dicembre 2012, n. 248. (7) Numero così modificato dall’ art. 13, comma 1, lett. o), D.Lgs. 26 aprile 2016, n. 91.




Leggi altri articoli in: Codice Ordinamento Militare

Articoli correlati nel Codice dell'Ordinamento Militare