Art. 6 cpo - Esperti e consulenti

La Commissione si avvale, su proposta del Ministro, di esperti, in numero massimo di cinque, su problematiche attinenti la parità fra i sessi, e di propri consulenti secondo quanto previsto dall'articolo 29 della legge 23 agosto 1988, n. 400, e dall'articolo 9 del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 303. 2.  I consulenti di cui al comma 1 sono scelti fra persone, anche estranee alla pubblica amministrazione, dotate di elevata professionalità nelle materie giuridiche, nonché nei settori della lotta alle discriminazioni, delle politiche sociali e dell'analisi delle politiche pubbliche. 3.  Nel decreto di conferimento dell'incarico è determinato il compenso degli esperti e dei consulenti. (decreto legislativo 31 luglio 2003, n. 226, articolo 4) Articolo abrogato dall'art. 9, comma 1, lett. a), D.P.R. 14 maggio 2007, n. 115.




Leggi altri articoli in: Codice Pari Opportunità