• Home
  • C. P. P. Minorile
  • Art. 29 Codice Processo Penale Minorile - Dichiarazione di estinzione del reato per esito positivo della prova

Art. 27 Codice Processo Penale Minorile - Sentenza di non luogo a procedere per irrilevanza del fatto

Durante le indagini preliminari, se risulta la tenuità del fatto e l'occasionalità del comportamento, il pubblico ministero chiede al giudice sentenza di non luogo a procedere per irrilevanza del fatto quando l'ulteriore corso del procedimento pregiudica le esigenze educative del minorenne. 2.  Sulla richiesta il giudice provvede in camera di consiglio sentiti il minorenne e l'esercente la responsabilità genitoriale, nonché la persona offesa dal reato. Quando non accoglie la richiesta il giudice dispone con ordinanza la restituzione degli atti al pubblico ministero. (2) 3.  Contro la sentenza possono proporre appello il minorenne e il procuratore generale presso la corte di appello. La corte di appello decide con le forme previste dall'articolo 127 del codice di procedura penale e, se non conferma la sentenza, dispone la restituzione degli atti al pubblico ministero. 4.  Nell'udienza preliminare, nel giudizio direttissimo e nel giudizio immediato, il giudice pronuncia di ufficio sentenza di non luogo a procedere per irrilevanza del fatto, se ricorrono le condizioni previste dal comma 1. (1). Articolo sostituito dall'art. 1, L. 5 febbraio 1992, n. 123. (1) La Corte Costituzionale con sentenza 5-9 maggio 2003 n. 149, (Gazz. Uff. 14 maggio 2003, n. 19 - Prima serie speciale), ha dichiarato l'illegittimità costituzionale del presente comma nella parte in cui prevede che la sentenza di proscioglimento per irrilevanza del fatto possa essere pronunciata solo nell'udienza preliminare, nel giudizio immediato e nel giudizio direttissimo. (2) Comma così modificato dall’ art. 105, comma 1, D.Lgs. 28 dicembre 2013, n. 154.

Corte Costituzionale sentenza 5-9 maggio 2003 n. 149, (Gazz. Uff. 14 maggio 2003, n. 19 - Prima serie speciale); Corte Costituzionale ordinanza 7-18 aprile 1997, n. 103 (Gazz. Uff. 23 aprile 1997, n. 17, Serie speciale)


Leggi altri articoli in: Codice del processo penale minorile