• Home
  • TU Pub. Impiego
  • Art. 27 TUPI - Criteri di adeguamento per le pubbliche amministrazioni non statali

Art. 29 bis TUPI - Mobilità intercompartimentale

Al fine di favorire i processi di mobilità fra i comparti di contrattazione del personale delle pubbliche amministrazioni, con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per la pubblica amministrazione e l'innovazione, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, previo parere della Conferenza unificata di cui all'articolo 8 del decreto legislativo n. 281 del 1997, sentite le Organizzazioni sindacali è definita, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica, una tabella di equiparazione fra i livelli di inquadramento previsti dai contratti collettivi relativi ai diversi comparti di contrattazione. (1) Articolo aggiunto dall’art. 48, co. 1, D.Lgs. 27 ottobre 2009, n. 150.




Leggi altri articoli in: Testo unico pubblico impiego