Art. 22 TU stupefacenti - Provvedimenti in caso di cessazione delle attivita' autorizzate

Nei casi di decadenza, di revoca o di sospensione dell'autorizzazione, il Ministro della sanità, salvo quanto previsto dall'articolo 23, adotta i provvedimenti ritenuti opportuni nei riguardi delle eventuali giacenze di sostanze stupefacenti o psicotrope e provvede al ritiro del bollettario e dei registri previsti dal presente testo unico, nonché al ritiro del decreto di autorizzazione. (Legge 22 dicembre 1975, n. 685, art. 20).




Leggi altri articoli in: Testo Unico degli Stupefacenti