Art. 55 cpi - Effetti della designazione o dell'elezione dell'Italia

La domanda internazionale depositata ai sensi del Trattato di cooperazione in materia di brevetti, ratificato con legge 26 maggio 1978, n. 260, e contenente la designazione o l'elezione dell'Italia, equivale ad una domanda di brevetto europeo nella quale sia stata designata l'Italia e ne produce gli effetti ai sensi e alle condizioni previste per le domande Euro-PCT dalla Convenzione (1) sul brevetto europeo del 5 ottobre 1973, ratificata con legge 26 maggio 1978, n. 260 e delle norme di attuazione dello stesso. (1) Le parole: “ne produce gli effetti ai sensi della Convenzione” sono state sostituite dalle attuali: “ne produce gli effetti ai sensi e alle condizioni previste per le domande Euro-PCT dalla Convenzione” dall’art. 32, co. 1, D.Lgs. 13 agosto 2010, n. 131.




Leggi altri articoli in: Sezione IV - Invenzioni
x

Utilizzando il sito si accettano i Cookies, dal medesimo utilizzati, secondo l'informativa consultabile.

Accetto