Art. 125 Codice Penale Militare Pace - Inosservanza di istruzioni ricevute.

L’ufficiale incaricato di una missione o di una spedizione od operazione militare, che non ottempera, senza giustificato motivo, alle istruzioni ricevute, è punito, se il fatto ha pregiudicato l’esito della missione, spedizione od operazione, con la reclusione militare fino a tre anni. La condanna importa la rimozione. Se il fatto è commesso per colpa, la pena è della reclusione militare fino a sei mesi.




Leggi altri articoli in: Codice Penale Militare di Pace
x

Utilizzando il sito si accettano i Cookies, dal medesimo utilizzati, secondo l'informativa consultabile.

Accetto