Arruolare operatori di sicurezza privati non è reato, Tribunale di Bari 18 ottobre 2004

Tribunale civile e penale di Bari – Sezione del riesame – ordinanza 18 ottobre 2004, n. 1467 Presidente Marrone – Relatore Abbattista - Ricorrente S.

Gli esiti delle indagini seguite al sequestro, avvenuto in territorio iracheno, nel mese di aprile 2004, ad opera di gruppi armati di estrazione islamica, dei cittadini italiani S. S., M. A., U. C. e M. Q. ed al successivo omicidio di quest’ultimo portavano l’Ufficio del Pubblico Ministero presso il Tribunale di Bari ad ipotizzare la configurabilità del delitto di cui all’articolo 288 Cp,

Leggi tutto

Cassazione Penale 29451/2013 l’appropriazione indebita è un reato istantaneo

REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE

SEZIONE SECONDA PENALE

Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:

Dott. MACCHIA Alberto - Presidente -

Dott. MANNA Anton - rel. Consigliere -

Dott. DIOTALLEVI Giovanni - Consigliere -

Dott. VERGA Giovanna - Consigliere -

Dott. CARRELLI P.D.M. Roberto M. - Consigliere -

ha pronunciato la seguente:

sentenza

Leggi tutto

Cassazione Civile 25936/2017 è reato scagliare un oggetto in un momento di nervosismo

Ritenuto in fatto

1. Con sentenza del 19/10/2015 la Corte di Appello di Perugia confermava la sentenza di condanna emessa dal Tribunale di Perugia il 17/07/2014 nei confronti di S. P., per il reato di cui agli artt. 582 e 585, commi 1 e 2 n. 2, e 577 n. 1 cod. pen., per aver cagionato al figlio M. lesioni personali guaribili in meno di 20 giorni, colpendolo al volto con un telecomando scagliato da breve distanza.

Leggi tutto

x

Utilizzando il sito si accettano i Cookies, dal medesimo utilizzati, secondo l'informativa consultabile.

Accetto